Serata Online “GENTE CHE SPERA”

Il 30 Aprile alle ore 21.00 un evento on line ha visto l’attenzione di molti telespettatori. All’iniziativa, promossa dalla Diocesi di Milano, ha partecipato la nostra Associazione insieme alla scrittrice e poetessa Sig.ra Germana Marini.

L’argomento è stato introdotto dal nostro Assistente Spirituale, Don Alessandro Bonura,   che ha favorevolmente impressionato l’auditorio.

Il Rag. Omar Tavola, nostro Presidente, ha esposto la sua toccante esperienza su un invalidante morbo che, peggiorato negli anni, gli ha creato una serie di problematiche di non indifferente portata, con le quali seguita giornalmente a misurarsi; sindrome  di fronte alla quale altri si sono arresi, per la disperazione, andando volontariamente incontro alla morte.

E’ stata quindi la volta della Sig.ra Germana Marini, la cui personale testimonianza  si è imperniata su “Malattia e Fede”. Intervento di altrettanta suggestione e spessore, testimonianza esposta nel suo libro “Dal mio letto di dolore il Tuo nome annuncerò”,  edito da Cantagalli, con la prefazione del  Vaticanista Andrea Tornielli.  La Marini ha documentato quello che sarebbe divenuto il suo straziante calvario della durata di ventiquattro anni, durante i quali  ha fatto esperienza di un sistema immunitario che, perduta la capacità di riconoscere le strutture del suo corpo da quelle estranee, le aggrediva con ferocia, sino a distruggerle. S’era così rivolta, piangente, al Gesù misericordioso, supplicandolo: “Parlami! Ora che sono con Te sulla Croce, devi farmi sentire la Tua sollecita presenza!” “Una grande fede rende ragione di prove, altrimenti insostenibili. E fu in nome della stessa che decisi di accostarmi ai malati, fino a trarre da essi quella linfa vitale che costituì la mia salvezza. Non avrei mai immaginato di giungere a ringraziare Dio della mia malattia, ma venne il giorno che lo feci……. Guardando la mia vicenda, d’un tratto scorgevo chiaramente la trama della stessa e, all’apice, Lui, il gran tessitore, inchiodato al Suo paradigmatico “trono”…… nella gloria della risurrezione, affermare il primato del bene sulla malvagità satanica. Della vita, sul dolore e sulla morte”.

Le testimonianze sono state intervallate da esecuzioni alla chitarra dell’artista Fatyh Murat Belli.

Una pioggia di interventi in diretta da casa ha confermato il vivo interesse degli ascoltatori per la serata, conclusasi con la promessa di un prossimo appuntamento oltre a  sentiti ringraziamenti.

L’evento è tuttora visibile sul canale YouTube al seguente link  https://youtu.be/sMca-y2DEHQ

Call Now Button
Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0